Scopri in questo articolo come effettuare la richiesta del passaporto, eseguirne il rinnovo e tutti i costi che dovrai sostenere. Se sei capitato in questo articolo è perché sei sicuramente alla ricerca di informazioni sui passaporti. Potresti essere in procinto di dover viaggiare in un paese in cui hai bisogno di questo documento e vuoi perciò metterti in regola quanto prima.

In questo articolo andremo a parlare proprio del passaporto di quando è necessario richiederlo, dei tempi, dei costi che dovrai sostenere ma anche delle modalità di richiesta e di rinnovo. Scopri tutto quello che devi sapere in questo articolo/guida sui passaporti.

Che cos’è il passaporto

Il passaporto è un documento che permette di entrare all’interno di tutti quei paesi i cui governi sono riconosciuti dalla Repubblica Italiana. Ha una durata di 10 anni ed è possibile richiederlo a qualsiasi età. Ovviamente per i minori saranno i genitori a doverlo richiedere. Attualmente in Italia è in vigore un passaporto con microchip elettronico interno alla copertina.

Per poter avere il passaporto dovremo permettere di acquisire agli enti di Polizia di Stato le nostre impronte digitali. Inoltre è necessario inserire anche la nostra firma digitalizzata a meno che non apparteniamo ad una delle seguenti categorie:

  • Siamo minori di 12 anni.
  • Siamo analfabeti ed abbiamo un atto di notorietà che lo attesta.
  • Se abbiamo un’impossibilità fisica che attesta l’impossibilità di apporre la firma, quest’impossibilità deve essere accertata e quindi documentata.

Passaporto elettronico italiano tutto quello che devi sapere

Come abbiamo anticipato in Italia è rilasciato un passaporto elettronico, qui di seguito troverai tutte le informazioni generali legate a questo documento:

  • È un libretto costituito da 49 pagine a modello unificato. Nella copertina è inserito un microchip contenente tutte le informazioni personali del proprietario del passaporto e quindi dati anagrafici, foto e impronte digitali.
  • Alla pagina 2 del libretto è presente la firma digitalizzata del proprietario del passaporto. Fatta eccezione per le categorie sopra citate.
  • È rilasciato solamente da uffici specifici.
  • Ha una durata di 10 anni e non è rinnovabile.
  • Il costo del passaporto elettronico è di 116 euro totali, suddivisi in 42,40€ da pagare on bollettino intestato al dipartimento del Tesoro del MEF e 73,50€ per il bollo del passaporto.

Come effettuare la richiesta del passaporto

Per effettuare la richiesta del passaporto bisogna recarsi presso uno di questi uffici presenti sul territorio italiano e nella tua città:

  • La Questura.
  • Una stazione dei Carabinieri.
  • L’ufficio passaporti del commissariato di Pubblica Sicurezza.

Ognuno di questi uffici ai quali intendiamo recarci deve essere situato nel luogo di nostra residenza. Se ti trovi all’estero puoi rivolgerti al consolato o all’ambasciata italiana presente sul territorio in cui ti trovi, puoi consultare il Ministero degli Esteri per scoprire dove si trovano.

Come richiedere il passaporto online

È possibile richiedere il passaporto online prenotando e seguendo la procedura sul servizio Agenda Online. Potrai in questo modo scegliere:

  • Il luogo e quindi l’ufficio dove vuoi recarti.
  • Il giorno e l’orario per la consegna della documentazione che dovrai presentare e per l’acquisizione delle tue impronte digitali.

Quali documenti sono necessari per il passaporto?

Sia per richiedere un nuovo passaporto per la prima volta che per il suo rinnovo è necessario presentare la stessa documentazione, ecco nel dettaglio cosa dobbiamo portare:

  • Modulo stampato con la richiesta del passaporto. Ci sono due differenti moduli tra cui scegliere uno è per i maggiorenni l’altro invece è per i minorenni.
  • Documento di riconoscimento valido e copia dello stesso.
  • 2 fototessere.
  • Ricevuta del pagamento del bollettino da 42,50 €. Il pagamento dovrà essere eseguito tramite bollettino al C.C. n° 67422808 intestandolo al Ministero dell’Economia e delle Finanze- Dipartimento del tesoro. Alla causale dovrete scrivere importo per il rilascio del passaporto elettronico.
  • La marca da bollo da 73.50€ che possiamo acquistare anche ad un tabaccaio.
  • Se avevi già un passaporto dovrai portarlo con te anche se è rotto, deteriorato o scaduto. Nel caso in cui invece lo hai perso dovrai presentare con te la denuncia di smarrimento.

Documenti necessari per il passaporto dei minori

Per richiedere il passaporto ai minori è necessario il consenso di entrambi i genitori. Oltre a tutta la documentazione sopra citata dovremo appunto inserire il consenso dei genitori sia se sono sposati che se sono separati. Il consenso attesta il voler richiedere entrambi il passaporto per il minore.

Tale assenso dovrà essere firmato davanti al Pubblico Ufficiale che ne autentica la firma, quindi per la richiesta del passaporto per un minore dovranno essere presenti entrambi i genitori. In caso di assenza di uno dei due genitori è necessario il nulla osta di un giudice tutelare.

Come avviene il rilascio del passaporto

Dopo che avrai effettuato la richiesta ed avrai consegnato tutti i documenti citati inizia la fase istruttoria. Al termine di questa fase sarà rilasciato il passaporto. Generalmente per il rilascio del passaporto sono necessari tra i 10 ei 15 giorni, se abbiamo fretta possiamo ridurre i tempi rivolgendoci direttamente alla Questura.

Per ritirare il passaporto abbiamo due possibilità:

  • Eseguire il ritiro di persona presso l’ufficio prestabilito.
  • Delegare qualcuno al ritiro del documento purché sia maggiorenne ed abbia una fotocopia del documento del titolare del passaporto ed una delega legalizzata da un notaio o da un ufficiale dell’anagrafe su carta semplice.
  • Possiamo ricevere il passaporto per posta con Poste Italiane al costo di 8,20€ da pagare in contrassegno alla consegna. Dovete comunicare questa opzione al momento della presentazione della domanda. Gli operatori presenti nel commissariato vi consegneranno una busta di Poste Italiane da compilare e consegnare all’ufficio passaporti riportando le informazioni di domicilio per ricevere il passaporto.

Per viaggiare in USA basta il passaporto?

Dal 2009 non è più sufficiente il passaporto per poter viaggiare in USA. È infatti obbligatorio ottenere un’autorizzazione chiama ESTA online. L’autorizzazione può essere richiesta da coloro che voglio usufruire del VISA Waiver Program che permette di viaggiare nel continente americano senza visto. Per poter entrare in USA senza visto sono ritenuti validi i seguenti passaporti:

  • Passaporto con microchip elettronico in copertina rilasciato in Italia dal 2006.
  • Passaporto a lettura ottica rilasciato prima del 2005, qualora sia stato rinnovato il rinnovo deve essere avvenuto prima del 26 ottobre 2005.
  • Passaporto con foto digitale rilasciato tra il 26 ottobre 2005 e il 26 ottobre 2006.

I viaggi consentiti sono:

  • Viaggi per turismo o affari.
  • Una permanenza inferiore ai 90 giorni.
  • Avere un biglietto di ritorno.

Se non si dispone di una soltanto di queste condizioni bisognerà richiedere il visto. Il visto va richiesto almeno 72 ore prima di partire ed ha una validità di 2 anni o fino alla fine della scadenza del passaporto, nel caso si verifichi prima dei due anni. Gli USA sono solo un esempio sono diversi i paesi che richiedono un visto, e le modalità di richiesta e le condizioni di rilasciano variano di volta in volta.

Viaggi in UE

Per tutti i viaggi effettuati all’interno dell’Unione Europea non è necessario il passaporto ma è sufficiente una carta d’identità valida per l’espatrio. Per sapere se la tua carta d’identità è valida all’espatrio non dovrai far altro che controlla se riporta la dicitura “non valida per l’espatrio” in questi casi infatti non ti permette di viaggiare neanche all’interno dell’Unione Europea. La carta d’identità per l’espatrio si può richiedere nei Municipi Comunali di appartenenza presso gli sportelli adibiti.

Ora che conosci come poter richiedere un passaporto italiano non ti resta altro da fare che richiedere il tuo.